News Finanza Notizie Mondo Apple: fatturato e utili battono stime consensus, ma vendite iPhone giù per quarto trimestre consecutivo

Apple: fatturato e utili battono stime consensus, ma vendite iPhone giù per quarto trimestre consecutivo

Apple ha battuto le stime degli analisti, sia sul fronte del fatturato che su quello degli utili. Tuttavia, il fatturato legato alle vendite degli iPhone è sceso per il quarto trimestre consecutivo.

Gli utili netti sono scesi nel suo quarto trimestre fiscale a $13,7 miliardi dai $14,1 miliardi, ma a livello di utile per azione, c’è stato un miglioramento da $2,91 a $3,05. Il risultato è stato migliore del consensus, visto che gli analisti avevano stimato un attivo per azione pari a $2,83.

Il fatturato si è attestato a $64 miliardi, in crescita rispetto ai $62,9 miliardi del terzo trimestre del 2018 e superiore ai $63 miliardi attesi dal consensus.

Riguardo agli iPhone, c’è da dire che il fatturato del nuovo fiore all’occhiello del colosso di Tim Cook è stato condizionato dal fatto che la nuova versione degli iPhone, iPhone 11, è stata lanciata sul mercato solo nell’ultima parte del terzo trimestre (compreso tra luglio e settembre). Gli iPhone 11 sono stati lanciati ufficialmente per le vendite il 20 settembre, praticamente alla fine del terzo trimestre (quarto trimestre fiscale).

Il giro d’affari legato alle vendite di tutti gli iPhone è sceso nel trimestre a $33,4 miliardi dai $37,2 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno, ma meglio dei $32,8 miliardi stimati dagli analisti.

Per il quarto trimestre (che nel caso di Apple corrisponde al primo trimestre fiscale), il gigante prevede un fatturato nel range compreso tra $85,5 miliardi e $89,5 miliardi, a fronte degli $86,7 miliardi attesi dal consensus.