News Finanza Notizie Mondo Apple, domanda iPhone 14 Plus più debole delle attese? Il colosso ordina ai fornitori asiatici stop e tagli alla produzione di componenti

Apple, domanda iPhone 14 Plus più debole delle attese? Il colosso ordina ai fornitori asiatici stop e tagli alla produzione di componenti

I titoli dei fornitori di Apple sono sotto pressione in Asia, dopo la diffusione di alcuni rumor, secondo cui la società avrebbe chiesto a un fornitore di fermare la produzione di un componente dell’iPhone 14 Plus, in un momento in cui rivaluta il trend della domanda per i suoi prodotti.

The Information ha reso noto che uno dei fornitori di Apple in Cina avrebbe ricevuto l’ordine di fermare immediatamente la produzione, a meno di 15 giorni dal debutto del nuovo smartphone, e che ad altri due fornitori Apple avrebbe chiesto di procedere a forti tagli.

Da ricordare che il modello iPhone 14 Plus, al costo di $899, è l’alternativa economica all’iPhone 14 Pro Max, il cui costo è di $1.099.

In Asia cedono i titoli dei fornitori sudcoreani LG Innotek e SK Hynix, mentre alla borsa di Tokyo fanno dietrofront TDK Corporation e Murata Manufacturing.

Dopo la diffusione dei rumor, le quotazioni di Apple hanno perso a Wall Street 4 dollari circa, per poi chiudere la sessione in rialzo dello 0,94%.

Il titolo Apple segna un lieve rialzo nelle contrattazioni afterhours di Wall Street.