Exor e Goldman Sachs investono in Casavo: raccolta da 200 mln per la startup dell’instant buyer immobiliare

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

17 marzo 2021 - 10:40


MILANO (Finanza.com)

Exor e Goldman Sachs investono in Casavo, la startup italiana PropTech leader di mercato con il modello di instant buying immobiliare. La società, fondata a Milano nel 2017 da Giorgio Tinacci (nella foto) e che vuole abbattere le tempistiche di vendita, ha annunciato una nuova raccolta di capitale da 200 milioni di euro, per un totale di 385 milioni di euro dal 2017 ad oggi tra equity e debito.

Exor e Goldman Sachs in campo

Il round di finanziamento Serie C è stato guidato da Exor Seeds, al suo primo investimento in una startup italiana. Exor Seeds è l’attività di investimenti early-stage con cui Exor supporta aziende emergenti che hanno le potenzialità di diventare ciascuna leader nel suo mercato. Exor è la holding controllata dalla famiglia Agnelli, principale azionista di società come PartnerRe, Ferrari, Stellantis, CNH Industrial, Juventus FC e The Economist Group. Noam Ohana, managing director di Exor Seeds, afferma: “Casavo sta emergendo come leader europeo nel settore PropTech: siamo entusiasti di collaborare con Giorgio e il suo team per costruire un’eccellenza europea, mettendo loro a disposizione l’esperienza e le relazioni che Exor possiede a livello mondiale”. Goldman Sachs supporterà, invece, Casavo con una linea di credito fino a 150 milioni di euro per finanziare la crescita del portafoglio immobiliare.

Restano sempre a fianco di Greenoaks Capital, Project A Ventures, 360 Capital e Picus Capital, già investitori nei precedenti round di finanziamento. Tra i nuovi investitori, oltre a Exor Seeds, anche P101 e i relativi fondi (compreso ITALIA 500 con Azimut Libera Impresa) e Bonsai Partners, fondo di Venture Capital spagnolo che investe in realtà tecnologiche in tutta Europa.

A.d. Tinacci: nuovo round investimenti destinato a mercato Italia e Spagna, con uno sguardo in altri Paesi europei

“Siamo entusiasti di accogliere Exor come partner di lungo termine per portare avanti la nostra missione di cambiare il modo in cui le persone vendono, comprano e vivono casa in Europa. Siamo orgogliosi di poter beneficiare del loro patrimonio imprenditoriale e di condividere la stessa visione innovativa”, afferma Giorgio Tinacci, fondatore e ceo di Casavo. “Il nuovo round di finanziamento ci permette di accelerare la crescita sia all’interno dei mercati dove siamo già attivi, come Italia e Spagna, sia in altri Paesi europei aiutandoci a rivoluzionare l’esperienza di vendita e di acquisto casa per migliaia di persone. In particolare, la raccolta di equity ci permetterà di continuare ad investire nel nostro team e in tecnologia per creare la migliore esperienza digitale per i nostri clienti. La linea di credito da parte di Goldman Sachs, invece, rappresenta una tappa fondamentale e strategica per finanziare le nostre transazioni immobiliari su larga scala con il supporto di investitori istituzionali”.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967