Notiziario Notizie Italia 5 modi per tenere al sicuro i tuoi risparmi dagli hacker nel 2019

5 modi per tenere al sicuro i tuoi risparmi dagli hacker nel 2019

Se il 2018 ci ha insegnato qualcosa, è che è solo una questione di tempo prima che gli hacker si “imbattano” nelle nostre informazioni personali online.

Una serie di importanti hack ha colpito negli ultimi mesi Equifax (che espone i dati di 148 milioni di clienti), Marriot (500 milioni) ed Exactis (340 milioni). Questo fa capire come le nostre informazioni, anche finanziarie, siano davvero a rischio.

Ecco, quindi, cinque semplici passaggi che si possono compiere per rendere noi, e le nostre finanze, meno hackerabili. 

Utilizzare un gestore di password
Secondo un rapporto della società di software SplashData sulle “100 peggiori password dell’anno”, troppe persone usano ancora password come “123456” e “password” per mantenere i loro account protetti. Le password facili da indovinare mettono seriamente a rischio, ovviamente. L’utilizzo di un gestore di password manterrà tutti i tuoi account protetti con password univoche e complesse e dovrai ricordarne solo uno: la password principale. Ce ne sono diversi: Lastpass, 1Password, Dashlane, Keeper o Password Boss. 

Attiva l’autenticazione a due fattori
Assicurati di attivare l’autenticazione a due fattori sul tuo gestore di password e accedere ai singoli siti web. Questa funzione di sicurezza verifica la tua identità prima di accedere a un sito inviando un codice al tuo telefono tramite messaggio di testo o e-mail. Il sito web Turn It On: The Ultimate Guide to Two-Factor Authentication, ad esempio, consente agli utenti di cercare qualsiasi sito in cui si stanno collegando per vedere se offre la funzionalità. 

Cambia la password del tuo router
Dopo diverse violazioni di alto profilo nel 2018 che coinvolgono i router internet, sarebbe opportuno cambiare la password predefinita su qualsiasi dispositivo della casa collegato a Internet. Un router internet, quando viene acquistato, è fornito di una stringa predefinita di lettere e numeri come password. Queste password sono facilmente disponibili sui forum online, sul “deep web” e, banalmente, su internet, consentendo agli hacker di entrare nella rete domestica e in ogni dispositivo connesso. Cambiare la password della tua rete domestica è uno dei modi più semplici per evitare di essere violati.

Cambia il tuo DNS predefinito
Un modo semplice per rafforzare la sicurezza online in pochi clic è quello di modificare il DNS (Domain Name System) predefinito utilizzato dal provider di servizi Internet con un’alternativa più sicura. Si può effettuare in modo molto semplice, tramite “Pannello di controllo” su un dispositivo Windows o “Preferenze di Sistema” su un dispositivo Mac.

“Congela” o blocca il tuo credito
A settembre è entrata in vigore una legge federale negli Stati Uniti che ha permesso ai consumatori di congelare il credito in tutte e tre le principali agenzie di credito: Equifax, Experian e TransUnion. Questa è una pratica che si può attivare su qualsiasi conto corrente anche in Italia, specialmente in caso di furto o smarrimento. Considerato quanto sia comune per le aziende essere hackerati, questo potrebbe essere un semplice passaggio che può impedire agli hacker di rubare le informazioni di un consumatore e utilizzarlo per aprire conti di credito fraudolenti.