Finanza Notizie Italia Scuola: la spesa media per il corredo scolastico salirà a 526 euro, in calo i prezzi di libri e dizionari

Scuola: la spesa media per il corredo scolastico salirà a 526 euro, in calo i prezzi di libri e dizionari

scuola, corredo, libri

Il rientro sui banchi di scuola sarà più costoso per la famiglie italiane. I prezzi di zaini, astucci, diari, quaderni e tutto l’occorrente per il corredo scolastico sono aumentati con il rischio di infliggere una vera e propria stangata al bilancio familiare dopo le vacanze estive.

Dal consueto monitoraggio effettuato dall’Osservatorio Nazionale Federconsumatori, i costi del materiale scolastico registrano un aumento medio dello 0,8% rispetto all’anno scorso, generando una spesa media per ragazzo di circa 526 euro soltanto per il corredo. Nella classifica degli aumenti, il primo posto spetta agli astucci e diari.
Particolarmente gravosi, come sempre, risultano i costi per i libri di testo. Nonostante sia stata rilevata una ulteriore flessione che si aggiunge a quella dello scorso anno, le spese sono ancora elevate: nel 2018 mediamente per i libri + due dizionari si spenderanno 456,90 euro per ogni ragazzo, il -1,1% rispetto allo scorso anno (calcolo effettuato prendendo in considerazione le diverse classi delle scuole medie inferiori, licei ed istituti tecnici).

Le spese sono particolarmente alte per gli alunni delle classi prime. Nel dettaglio:
uno studente di prima media spenderà mediamente per i libri di testo + 2 dizionari 428,80 euro (il -0,1% rispetto allo scorso anno). A tali spese vanno aggiunti +526 per il corredo scolastico e i ricambi durante l’intero anno, per un totale di 954,80 euro.
un ragazzo di primo liceo spenderà per i libri di testo + 4 dizionari 651,60 euro (il -5,4% rispetto allo scorso anno) +522 euro per il corredo scolastico e i ricambi, per un totale di ben 1.177,60 euro.