Credito: continua la ripresa di prestiti e mutui, la spinta arriva dalla generazione X

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

19 ottobre 2020 - 11:58

MILANO (Finanza.com)

Continua la ripresa del credito nel post-lockdown, con la richiesta di mutui e prestiti che sale anche a settembre. Secondo i dati del Rapporto sul Credito Italiano–Trends & Insights, pubblicato da Experian, a settembre le richieste di mutuo sono salite del 59% rispetto ai mesi del lockdown, quelle del prestito finalizzato addirittura del 278% e quelle del prestito personale hanno registrato un +102%. Un trend che si conferma essere positivo, anche se con percentuali più basse, anche con i mesi pre-Covid: mutui a +3,35%, prestiti finalizzati a +6%, prestiti personali a +9%.

Storicamente il mese di settembre è vissuto come un nuovo inizio d’anno, e dopo la pausa estiva si registrano molto spesso dati più positivi. Non sorprende quindi la notevole crescita dei dati rispetto ad agosto: + 21% per i mutui, +42% per i prestiti finalizzati e +58% per i prestiti personali. Meno scontato appare invece il confronto con settembre 2019. Se mutui e prestiti finalizzati confermano dati positivi, rispettivamente +29% e +6%, i prestiti personali non riescono ancora a raggiungere i dati dello stesso mese dello scorso anno (-31%), confermando un trend già evidenziato prima del Covid. Già dai primi mesi dell’anno si era registrato un netto calo rispetto al 2019: prima del lockdown, a febbraio (-23%), durante il lockdown si è raggiunto ad aprile il dato più basso (-77%). In questi mesi, sebbene i dati siano sempre negativi, abbiamo registrato una lenta ripresa: luglio (-52%), agosto (-39%) e a settembre (-31%).

Un dato particolarmente interessante emerge dall’andamento dei prestiti finalizzati: il 38,97% delle richieste ha riguardato l’acquisto di un’automobile, e si tratta del dato più elevato di tutto il 2020. La generazione X (1960-1980) si conferma trainante in relazione a tutti gli strumenti finanziari presi in esame. È responsabile del 49% delle richieste di mutuo, del 51% delle richieste di prestito finalizzato e del 48% delle richieste di prestito personale. A livello geografico, la Lombardia guida nelle richieste di mutuo e prestito personale, mentre per il prestito finalizzato questo ruolo, come da tradizione, spetta alla Campania.

“I dati che abbiamo registrato nel corso di questo mese di settembre confermano il trend che già aveva guidato gli ultimi mesi, quello di una lenta ma costante ripresa post lockdown - ha dichiarato Armando Capone, Chief Commercial Officer di Experian - Importante sottolineare come i dati siano positivi anche nei confronti del 2019, confermando che i risultati di agosto non erano un exploit isolato. Ovviamente le incognite legate all’evoluzione della pandemia potrebbero avere un impatto significato su questo trend considerata la correlazione osservata durante il lockdown di tali indicatori con la chiusura, anche parziale, delle attività economiche”.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Annunci pubblicitari

Calcolatori

calcolatori auto fondi obbligazioni casa Rata mutuo

Sondaggi

Dove andrà il Bitcoin alla fine del 2021?
crollerà a 10mila euro
sfonderà quota 100mila euro
salirà intorno ai 70mila euro
rimarrà intorno ai 40-50mila euro

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967