L'immobiliare diventa più veloce, i tempi di vendita si riducono soprattutto a Milano e Bologna

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

5 novembre 2019 - 14:39

MILANO (Finanza.com)

I tempi di vendita si accorciano, soprattutto in alcune grandi città come Milano e Bologna. Segnale questo che il mercato immobiliare si sta velocizzando. Tra le motivazioni, il prezzo dell’immobile e l’offerta in diminuzione.

Secondo quanto emerge dall'ultimo studio di Tecnocasa, nelle grandi città le tempistiche di vendita sono di 122 giorni contro 136 giorni registrati un anno fa. I tempi di vendita nei capoluoghi di provincia hanno una media di 152 giorni contro i 156 di un anno fa e i comuni dell’hinterland delle grandi città hanno fatto registrare 158 giorni, 6 in meno rispetto al 2018.

Tra le grandi città i tempi di vendita maggiori si registrano a Bari (186 gg) e Genova (144 gg). Le metropoli “più veloci” invece sono Bologna (85 gg) e Milano (87 gg), le due realtà in cui i prezzi sono cresciuti maggiormente in questa prima parte del 2019.

L’analisi dal 2010 ad oggi, limitata alle grandi città, evidenzia il picco nel 2012, l’anno peggiore per il mercato immobiliare in cui l’abbondante offerta e le banche più refrattarie ad erogare il credito dilatarono al massimo le tempistiche necessarie per chiudere le trattative immobiliari. Nel 2019 si è tornati ai livelli del 2009 quando la crisi immobiliare era agli inizi.

La durata della permanenza dell’immobile sul mercato dipende da diversi fattori, in particolare dall’offerta sul mercato e dalla qualità dell’abitazione. In caso di abbondante offerta o di una domanda non particolarmente vivace, come è successo nel periodo della crisi immobiliare, i tempi di vendita sono più lunghi. Quando il mercato diventa vivace, con domanda in aumento ed offerta in diminuzione, i tempi di vendita si accorciano perché chi cerca l’abitazione decide più velocemente, sempre che l’immobile presenti i requisiti ricercati e sia valutato al giusto prezzo.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Annunci pubblicitari

Calcolatori

calcolatori auto fondi obbligazioni casa Rata mutuo

Ultime dai Blog

Sondaggi

Dove sarà l'indice Ftse Mib a fine 2019?
Molto superiore ai livelli attuali (18.760)
Molto al di sotto ai livelli attuali
Agli stessi livelli
Di poco superiore ai livelli attuali
Di poco inferiore ai livelli attuali

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]