Immobiliare: in salita le compravendite di box e posti auto nel 2019

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandra Caparello

17 giugno 2020 - 11:20

MILANO (Finanza.com)

Crescono nel 2019 le compravendite di box e posti auto che stando ai dati dell’Agenzia delle Entrate sono in aumento del 4,9% portandosi a 353.507 transazioni. Così emerge dall’indagine dell’Ufficio studi di Tecnocasa secondo cui si tratta di un segnale in linea con il trend delle compravendite di abitazioni, che a fine 2019 registravano un dato positivo.
Secondo i dati dell’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa, nella seconda parte del 2019, si registra nelle grandi città una sostanziale stabilità dei valori (+0,1% per i box e stabilità per i posti auto). Milano si conferma la realtà in cui i prezzi hanno registrato la migliore performance. Le quotazioni più elevate, come sempre, si segnalano nelle zone centrali dove l’offerta è sempre molto bassa. Il 67,9% delle operazioni che hanno interessato i box hanno avuto come finalità l’acquisto, mentre il 32,1% sono operazioni di locazione. Il 48,5% di chi ha acquistato il box lo ha fatto per uso investimento. La restante parte (51,2%) ha comprato per uso proprio. Il box è una forma di investimento più facile da gestire rispetto all’abitazione.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Annunci pubblicitari

Calcolatori

calcolatori auto fondi obbligazioni casa Rata mutuo

Sondaggi

Dopo la buona performance del 2019, l'indice Ftse Mib cosa farà nel 2020?
scenderà a 20.000 punti
rimarrà stabile intorno a 24.000 punti
salirà intorno a 26.000
schizzerà ai 30.000

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967