Case: prezzi giù dello 0,4% a inizio anno, sul futuro incombe effetto coronavirus

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

31 marzo 2020 - 12:19

MILANO (Finanza.com)

Il prezzo delle case in Italia ha segnato un calo dello 0,4% nel corso del primo trimestre del 2020. Lo ha rilevato idealista.it, nel suo ultimo rapporto immobiliare. E per i mesi a venire, il quadro rimanere fortemente incerto. "Lo scenario che si presenta dopo il periodo di quarantena è di totale incertezza, molto probabilmente vedremo riduzioni nei prezzi delle abitazioni usate, la cui entità dipenderà dalla durata e dalla profondità della crisi, oltre alla capacità di ripresa dell'economia italiana", ha anticipato Vincenzo De Tommaso, responsabile ufficio studi di idealista.

Secondo lo studio, il prezzo dell’usato si attesta ora a 1.699 euro al metro quadro. Considerando la variazione annuale, il decremento è
del 2%. Ma l'andamento varia molto da città e città. Venezia infatti rimane la regina dei prezzi di vendita della penisola con 4.501 euro al metro quadro, davanti a Firenze (3.982 euro/m²) e Milano, che continua a scalare posizioni nel ranking piazzandosi sul terzo gradino del podio con i suoi 3.643 euro al metro quadro. Nella parte bassa del ranking invece Biella (717 euro/m²) che è la piazza con i prezzi delle case più bassi d’Italia davanti a Caltanissetta (773 euro/m²) e Ragusa (855 euro/m²).

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Annunci pubblicitari

Calcolatori

calcolatori auto fondi obbligazioni casa Rata mutuo

Sondaggi

Dove andrà il Bitcoin alla fine del 2021?
crollerà a 10mila euro
sfonderà quota 100mila euro
salirà intorno ai 70mila euro
rimarrà intorno ai 40-50mila euro

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967