Affitti più cari: prezzi in rialzo del 5%, a Milano i più alti d'Italia

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

14 gennaio 2020 - 10:41

MILANO (Finanza.com)

Affitti in aumento in Italia, soprattutto in alcune aree del paese. I canoni di locazione delle abitazioni hanno registrato un deciso incremento nel corso del 2019, evidenziando un +5,3% rispetto all'anno prima, secondo i dati raccolti da idealista. “I canoni di locazione sono aumentati per il quarto anno di fila accelerando nel 2019, con incrementi diffusi nella maggior parte delle aree del Paese e percentuali di crescita anche molto elevate soprattutto nel Nord Italia, dove il dinamismo del mercato sul fronte della domanda ha riscaldato i prezzi", ha sottolineato Vincenzo De Tommaso, responsabile dell’Ufficio Studi di idealista, secondo cui non bisogna nemmeno sottovalutare la crescente domanda di immobili da parte di investitori stranieri che puntano sempre più sul mattone per far fruttare parte dei loro capitali, attratti dagli ottimi rendimenti da locazione”.

A livello territoriale, 16 regioni sulle 20 monitorate hanno chiuso l’anno in saldo positivo con incrementi a doppia cifra in Emilia-Romagna (13,5%), Lombardia (12,4%), Friuli-Venezia Giulia (12%), Trentino-Alto Adige (11,2%) e Veneto (10,9%). L’80% delle province analizzate presentano valori positivi alla fine del 2019, con recuperi a doppia cifra per 16 province, dal 30,3% di Ravenna, fino al 10% di Padova. Ma Milano (17,7 euro/m²) continua a guidare il ranking provinciale dei prezzi, aumentando le distanze su Ravenna (15,1 euro/m²), Firenze e Bolzano (14 euro/m²). Dal lato opposto della graduatoria troviamo Avellino (4,3 euro/m²), Caltanissetta (4,2 euro/m²) e a chiudere Enna con 4,1 euro/m².

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Annunci pubblicitari

Calcolatori

calcolatori auto fondi obbligazioni casa Rata mutuo

Ultime dai Blog

Sondaggi

Dopo la buona performance del 2019, l'indice Ftse Mib cosa farà nel 2020?
scenderà a 20.000 punti
rimarrà stabile intorno a 24.000 punti
salirà intorno a 26.000
schizzerà ai 30.000

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it