Arriva la Polizza Sospesa, per chi non può economicamente garantire una tutela ai propri cari

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

2 luglio 2021 - 10:42

MILANO (Finanza.com)

Prendendo spunto dalla tradizione napoletana del caffè sospeso, arriva nell'ambito assicurativo la Polizza Sospesa. A proporlo è viteSicure che ha deciso di rinnovare il suo impegno nel sociale, allargando questo progetto che prevede che la società devolva parte del suo profitto per pagare il premio a consumatori che, pur desiderando tutelare i propri cari, non riescono a sostenere l’onere di una polizza vita. Ogni mese viteSicure selezionerà 4 profili e i clienti potranno scegliere quali casi sostenere grazie al margine generato dal loro acquisto.

La “Polizza Sospesa”, finora riservata a chi era già cliente di viteSicure, viene estesa da oggi anche al pubblico dei non clienti che potranno candidarsi attraverso il sito di viteSicure per poter aderire al progetto. I 4 profili selezionati ogni mese verranno presentati sul sito in forma anonima e ogni cliente potrà liberamente decidere se e quali sostenere. Sempre dal sito sarà possibile vedere lo stato di avanzamento delle donazioni rispetto al costo della singola polizza.

“E’ una charity innovativa e del tutto anomala rispetto ai progetti che siamo abituati a conoscere. – commenta Alessandro Turra, Fondatore e CMO di viteSicure – Questo è il primo caso in cui si pensa al dopo, dato che un’azione fatta oggi porta a un beneficio domani. Il tema della protezione è importantissimo e la cronaca degli ultimi mesi ci ha fatto riflettere sul bisogno che abbiamo tutti di tutela. Un bisogno che dovrebbe essere alla portata di tutti”.

Per questo proprio tutti, anche i non-clienti di viteSicure, possono candidarsi sul sito per poter entrare nel progetto Polizza Sospesa. “L’Italia da sempre è un Paese che esprime grande solidarietà – conclude Turra - con la polizza sospesa viteSicure dà valore alla tradizionale funzione sociale dell’assicurazione e permette, con un’azione senza costi per il cliente come l’indirizzamento delle provvigioni su una polizza a beneficio di un terzo, di contribuire alla tutela dei suoi cari. Cosa che finora nessuno aveva mai pensato”.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Calcolatori

calcolatori auto fondi obbligazioni casa Rata mutuo

Sondaggi

Dove andrà il Bitcoin alla fine del 2021?
crollerà a 10mila euro
sfonderà quota 100mila euro
salirà intorno ai 70mila euro
rimarrà intorno ai 40-50mila euro

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967