Scheda ETF

Nome: db x-trackers iTraxx Europe Short Daily UCITS ETF 1C

Dati principali

Nome: db x-trackers iTraxx Europe Short Daily UCITS ETF 1C
Sottostante: iTraxx Europe 5 year Short Total Return Index
Mercato di riferimento: Indici di credito
Emittente: DB x-trackers
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 95,01 EUR   Data: 29.8.2016   Massimo (giorno): 95,01   Minimo (giorno): 95,01

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi -1,78
6 mesi -1,78
12 mesi -1,78
36 mesi -1,81
  val.
Costi gestione annui 0,18%
Armonizzato Si
Dividendo distribuito No
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
Scopo di questo Etf è quello di replicare l'andamento dell'indice iTraxx Europe 5-year Short TR. Lo strumento consente di diversificare il proprio portafoglio puntando su un’asset class particolare come quella del credito. L´indice riflette la posizione di un compratore di protezione di contratti credit default swap. Il venditore è colui che, a fronte della copertura prestata relativamente al rischio di credito della società oggetto del Cds, riceve dalla controparte del contratto il pagamento di coupon periodici.
Sintesi:
Questo Etf si rifà all'andamento dei CDS di 125 società europee investment grade e permette di guadagnare dal peggioramento del merito di credito dei soggetti di riferimento.
Indice sottostante:
L'indice sottosante Il portafoglio è composto dai 125 credit default swap più scambiati legati a obbligazioni con scadenza a 5 anni emesse da società europee. I Cds vengono rinnovati semestralmente in modo da conservare un’esposizione al contratto più recente e investono al tasso Eonia il denaro non utilizzato per l’esposizione creditizia.
Strategia:
Questo Etf guadagna con il peggioramento del merito di credito dei soggetti di riferimento. E' quindi consigliabile quando si ritiene imminente un peggioramento del merito del credito delle aziende europee. Lo strumento non espone l'investitore ad alcun rischio di cambio. I dividendi eventualmente staccati vengono direttamente reinvestiti nell'ETF (Total Return).
Fattori di rischio:
Il principale fattore di rischio è legato al miglioramento della situazione creditizia delle entità sottostanti ai contratti iTraxx. Il rischio di credito è il rischio che nell'ambito di un'operazione di finanziamento il debitore non assolva, anche solo in parte, agli obblighi di rimborso del capitale e di pagamento degli interessi.

Ultime dai Blog

Sondaggi

Dopo la buona performance del 2019, l'indice Ftse Mib cosa farà nel 2020?
scenderà a 20.000 punti
rimarrà stabile intorno a 24.000 punti
salirà intorno a 26.000
schizzerà ai 30.000

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it