Scheda ETF

Nome: Db X-Trackers S&P 500 2x Inverse Daily UCITS ETF 1C

Dati principali

Nome: Db X-Trackers S&P 500 2x Inverse Daily UCITS ETF 1C
Sottostante: S&P 500 2x Inverse Daily Index
Mercato di riferimento: Azionario Usa
Emittente: DB x-trackers
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 1,5858 EUR   Data: 1.4.2020   Massimo (giorno): 1,6074   Minimo (giorno): 1,5512

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi 8,74
6 mesi -58,89
12 mesi -58,89
36 mesi -143,25
  val.
Costi gestione annui 0,70%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
Questo ETF strutturato replica all'inverso con effetto leva l'andamento dell'indice azionario S&P500. L'obiettivo del fondo è quello di assumere, con leva 2, un'esposizione inversa e amplificata sia al rialzo che al ribasso all'indice S&P500. Così su base giornaliera, in caso di ribasso dell'indice di riferimento il valore patrimoniale netto aumenterà in misura amplificata del 200%, mentre in caso di rialzo dell'indice, il valore patrimoniale netto diminuirà in misura amplificata del 200%.
Sintesi:
Questo Etf permette, attraverso l’acquisto di un singolo strumento, di assumere una posizione ribassista sul mercato azionario statunitense. E’ adatto a chi abbia una visione ribassista sul mercato o a chi desideri hedgiare parzialmente o completamente il proprio portafoglio titoli senza doverlo disinvestire.
Indice sottostante:
L'S&P500 2X Inverse Daily è un indice inversamente legato al doppio della performance giornaliera dell'indice delle blue chip statunitensi S&P500. Qualsiasi movimento sia al rialzo che al ribasso dell'S&P500, tra due date consecutive di calcolo dell'indice, determina un movimento opposto doppio dell'S&P500 2X Daily più tre volte il tasso d'interesse (basato su Libor Overnight USD), maturato in tale periodo, che rappresenta il rendimento dell'investimento del nozionale relativo alla posizione short. L'indice prevede un resetting su base giornaliera. In pratica il valore di chiusura dell'indice viene utilizzato come valore iniziale per il calcolo del doppio della performance negativa dell'S&P500 nel giorno successivo. L'indice S&P500 comprende le 500 aziende più capitalizzate e liquide dell'economia statunitense nell'ambito di ciascun settore.
Strategia:
L'Etf consente di prendere una posizione ribassista a leva sul mercato azionario statunitense. Lo strumento è indicato per gli investitori che vogliono avvantaggiarsi dei movimenti infra-giornalieri dei mercati sfruttando la leva. Possono essere utilizzati per il trading di breve termine o come strumenti di copertura delle posizioni in quanto forniscono la possibilità di reagire in tempo reale alle fluttuazioni dei mercati. L'Etf è adeguato per periodi d'investimento brevi e non è adatto a investitori che abbiano un obiettivo di investimento a lungo termine.
Fattori di rischio:
Un movimento avverso, anche contenuto, del corrispondente indice long, potrebbe comportare perdite significativamente maggiori per l'Etf. Per periodi d'investimento maggiori di un giorno, potrebbero sorgere delle divergenze tra il rendimento reale e il rendimento atteso. Vi potrebbe essere una differenza nell'andamento dell'Etf e dell'indice sottostante per effetto dei costi associati alle operazioni di prestito titoli dei componenti dell'indice e di altri costi di finanziamento connessi all'utilizzo della leva.

Ultime dai Blog

Sondaggi

Dopo la buona performance del 2019, l'indice Ftse Mib cosa farà nel 2020?
scenderà a 20.000 punti
rimarrà stabile intorno a 24.000 punti
salirà intorno a 26.000
schizzerà ai 30.000

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it