Scheda ETF

Nome: db x-trackers MSCI USA Minimum Volatility UCITS ETF (DR)

Dati principali

Nome: db x-trackers MSCI USA Minimum Volatility UCITS ETF (DR)
Sottostante: MSCI USA Minimum Volatility (USD) Index
Mercato di riferimento: Azionario Usa
Emittente: DB x-trackers
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 34,43 EUR   Data: 7.4.2020   Massimo (giorno): 34,43   Minimo (giorno): 34,43

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi -6,72
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,20%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
Il db x-trackers MSCI USA Minimum Volatility UCITS ETF (DR) cerca di replicare il rendimento del MSCI USA Minimum Volatility (USD) Index che è concepito per riflettere il rendimento delle azioni relative ad alcune società ad alta e media capitalizzazione quotate negli Stati Uniti, incluse nel MSCI USA Index e che presentano una volatilità contenuta. E' prevista la distribuzione di un dividendo su base annuale.
Sintesi:
Questo ETF consente di prendere posizione su una selezione delle maggiori società statunitensi che presentano minore volatilità consentendo una riduzione del profilo di rischio.
Indice sottostante:
L'indice MSCI USA Minimum Volatility (USD) seleziona i titoli dell'MSCI Usa a minore volatilità. Per essere idonee all’inclusione nell’Indice, le azioni delle società incluse nell'MSCI USA e sono selezionate mediante una strategia a volatilità minima.
Strategia:
Questa strategia di investimento è diffusa tra chi ha un approccio difensivo al mercato azionario. La strategia "low volatility" permette infatti di ridurre la rischiosità dell'investimento andando a selezionare le azioni con minore volatilità.Offre inoltre un adeguamento dinamico del numero di componenti alle condizioni del mercato.
Fattori di rischio:
La dinamica dei tassi di interesse ha complessivamente una rilevanza contenuta, anche se l’investimento rimane senza dubbio favorito da politiche monetarie espansive. Per quanto riguarda il rischio cambio il rendimento del fondo è condizionato dalle fluttuazioni del cambio tra euro e dollaro Usa.

Ultime dai Blog

Sondaggi

Dopo la buona performance del 2019, l'indice Ftse Mib cosa farà nel 2020?
scenderà a 20.000 punti
rimarrà stabile intorno a 24.000 punti
salirà intorno a 26.000
schizzerà ai 30.000

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it