Scheda ETF

Nome: Db X-Trackers II Barclays Global Aggregate Bond Eur Hedged Ucits ETF 5c

Dati principali

Nome: Db X-Trackers II Barclays Global Aggregate Bond Eur Hedged Ucits ETF 5c
Sottostante: Barclays Global Aggregate Bond Eur Hedged
Mercato di riferimento: Titoli di Stato
Emittente: DB x-trackers
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 23,09 EUR   Data: 26.10.2020   Massimo (giorno): 23,17   Minimo (giorno): 23,09

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,30%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
Il Db X-Trackers II Barclays Global Aggregate Bond Eur Hedged Ucits ETF 5c riflette il mercato globale in titoli di debito di tipo investment grade negoziabili a tasso fisso, ovvero obbligazioni emesse da emittenti considerati a minore rischio di insolvenza. A livello geografico prevalgono le obbligazioni statunitensi, seguite a distanza da quelle di Giappone e Regno Unito. Il fondo prevede la copertura dal rischio cambio.
Sintesi:
Questo ETF offre una elevata diversificazione tra gli investimenti obbligazionari globali a basso rischio. Attraverso questo Etf, con un singolo acquisto, si accede a un paniere di emissioni obbligazionarie.
Indice sottostante:
L'indice Barclays Global Aggregate Bond Eur Hedged comprende tutte le obbligazioni presenti nei seguenti tre indici: l’indice U.S. Aggregate, l’indice Pan-European Aggregate e l’indice Asian-Pacific (Indici Aggregati Regionali). Inoltre, potranno essere incluse nell’Indice le obbligazioni idonee ad essere inserite nell’indice Global Treasury, nell'indice Euro-Dollaro, nell'indice Euro-Yen, nell’indice Canadian Index, e nell’indice Investment Grade 144A, che non siano già incluse negli Indici Aggregati Regionali. L’Indice è ribilanciato su base mensile, alla fine di ogni mese.
Strategia:
Questo ETF è rivolto a chi sia interessato ad investire nelle obbligazioni governative delle economie più sviluppate. L’investimento risente negativamente dell’avvio di politiche monetarie restrittive: è quindi opportuno valutare il livello e le attese sui tassi d’interesse prima di acquistare questo prodotto. Non è presente il rischio cambio.
Fattori di rischio:
Il fattore di rischio principale è legato alla dinamica dei tassi di interesse che si ripercuote sul valore dei prezzi delle obbligazioni e quindi sul rendimento dell’Etf. Un altro rischio è legato alla possibile revisione al ribasso del rating di credito delle varie società.

Sondaggi

Dopo la buona performance del 2019, l'indice Ftse Mib cosa farà nel 2020?
scenderà a 20.000 punti
rimarrà stabile intorno a 24.000 punti
salirà intorno a 26.000
schizzerà ai 30.000

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967