Scheda ETF

Nome: Lyxor BofAML $ High Yield Bond UCITS ETF - Monthly Hedged D-EUR

Dati principali

Nome: Lyxor BofAML $ High Yield Bond UCITS ETF - Monthly Hedged D-EUR
Sottostante: BofA Merrill Lynch US High Yield Constrained Euro Hedged Index
Mercato di riferimento: Obbligazionario Corporate
Emittente: Lyxor
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 92 EUR   Data: 17.7.2019   Massimo (giorno): 92   Minimo (giorno): 91,97

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,40%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
Il Lyxor BofAML $ High Yield Bond UCITS ETF - Monthly Hedged D-EUR permette un'investimento concentrato sulle obbligazioni societarie statunitensi ad alto rendimento e prevede inoltre una copertura dal rischio cambio euro/dollaro. E' prevista la distribuzione dei dividendi con cadenza semestrale.
Sintesi:
Il Lyxor BofAML $ High Yield Bond UCITS ETF - Monthly Hedged D-EUR si rifà a obbligazioni societarie di tipo sub-investment grade denominate in dollari statunitensi.
Indice sottostante:
L’indice BofA Merrill Lynch US High Yield Constrained Euro Hedged Index rappresenta la performance delle obbligazioni societarie con una valutazione al di sotto del livello minimo per l’investimento (“sub-investment grade”) emesse per il mercato interno statunitense. l'indice ricomprende tutti i titoli dell’indice di base BofA Merrill Lynch US High Yield Index, con una esposizione
massima del 2% per emittente basata sul valore di mercato dell’emissione. Per poter essere inserite nell’Indice, le obbligazioni, in Dollari USA, devono essere al di sotto del livello minimo per l’investimento (“sub-investment grade”) in base ad un rating medio elaborato dall’”Index Provider” sulla base di quelli attribuiti dalle agenzie Moody’s, Standard & Poor e Fitch, essere emesse sul mercato statunitense ed avere un rischio Paese riconducibile ai Paesi “FX-G10” (Paesi dell’Eurozona, Stati Uniti d’America, Giappone, Regno Unito, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Svizzera, Norvegia e Svezia), oppure agli altri Paesi dell’Europa Occidentale od ai territori di Paesi dell’Europa Occidentale o degli Stati Uniti d’America.
Strategia:
L’investimento consente attraverso un singolo acquisto di accedere a un paniere di emissioni obbligazionarie societarie numericamente elevato e caratterizzato da una efficace diversificazione settoriale. L’investimento risulterà premiante se effettuato in una fase caratterizzata da espansione monetaria, con tassi di interesse calanti e con una inflazione contenuta.
Fattori di rischio:
I rialzi dei tassi di riferimento potrebbero ripercuotersi sul valore dei prezzi delle obbligazioni e quindi sul rendimento dell’Etf. Il rischio valutario è attutito da un meccanismo di copertura dal rischio cambio euro/dollaro.

Ultime dai Blog

Sondaggi

Dove sarà l'indice Ftse Mib a fine 2019?
Molto superiore ai livelli attuali (18.760)
Molto al di sotto ai livelli attuali
Agli stessi livelli
Di poco superiore ai livelli attuali
Di poco inferiore ai livelli attuali

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]