Scheda ETF

Nome: Amundi ETF Floating Rate Usd Corporate Ucits ETF

Dati principali

Nome: Amundi ETF Floating Rate Usd Corporate Ucits ETF
Sottostante: Markit Iboxx Usd Liquid Frn Investment Grade Corporates 100
Mercato di riferimento: Obbligazionario Corporate
Emittente: AMUNDI Etf
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 92,08 EUR   Data: 3.12.2020   Massimo (giorno): 92,08   Minimo (giorno): 92,07

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi -7,49
6 mesi -7,49
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,18%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
L'Amundi ETF Floating Rate Usd Corporate Ucits ETF consente di ottenere un’esposizione rappresentativa del mercato delle obbligazioni investment grade a tasso variabile denominate in dollari Usa. La metodologia di replica include uno filtro di liquidità che prende in considerazione i volumi negoziati e il numero di scambi sul mercato allo scopo di selezionare le obbligazioni maggiormente liquide.
Sintesi:
L'Amundi ETF Floating Rate Usd Corporate Ucits ETF prende posizione su obbligazioni investment grade a tasso variabile denominate in dollari Usa.
Indice sottostante:
Il Markit Iboxx Usd Liquid Frn Investment Grade Corporates 100 esposizione al mercato dei bond societari attraverso un portafoglio composto da un minimo di 40 a un massimo di 100 obbligazioni estremamente liquide emesse da aziende dei paesi sviluppati. L’indice viene ribilanciato su base mensile e nessun emittente può avere un peso superiore al 5%.
Strategia:
Questo ETF risulta indicato alle persone che intendono indirizzare parte del proprio capitale nelle obbligazioni corporate emesse dalle imprese internazionali, e che ricercano un rendimento complessivo superiore a quanto ottenibile rivolgendosi ai tradizionali titoli di stato.
L’investimento consente attraverso un singolo acquisto di accedere a un paniere di emissioni obbligazionarie numericamente elevato e caratterizzato da una efficace diversificazione settoriale. L’investimento risulta inoltre poco esposto al rischio tassi poiché le obbligazioni sono a tasso variabile.
Fattori di rischio:
Esponendosi ad obbligazioni a tasso variabile, l'ETF presenta ha una bassa sensibilità al rischio di rialzo dei tassi. E' presente rischio cambio poichè tutte le obbligazioni comprese nell'indice sottostante sono denominate in dollari Usa.

Sondaggi

Dopo la buona performance del 2019, l'indice Ftse Mib cosa farà nel 2020?
scenderà a 20.000 punti
rimarrà stabile intorno a 24.000 punti
salirà intorno a 26.000
schizzerà ai 30.000

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967