Scheda ETF

Nome: UBS ETF MSCI Switzerland 20/35 UCITS ETF A Acc

Dati principali

Nome: UBS ETF MSCI Switzerland 20/35 UCITS ETF A Acc
Sottostante: MSCI Switzerland 20/35 Trn
Mercato di riferimento: Azionario Europa
Emittente: UBS
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 20,97 EUR   Data: 4.12.2020   Massimo (giorno): 20,97   Minimo (giorno): 20,9

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi 6,51
6 mesi 6,51
12 mesi 22,63
36 mesi 18,45
  val.
Costi gestione annui 0,20%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
L'UBS ETF MSCI Switzerland 20/35 UCITS ETF A Acc replica attraverso una gestione passiva l'indice Msci MSCI Switzerland 20/35 Trn. Il metodo di replica è fisica (completa). E’ uno strumento adatto all’investitore che voglia assumere una posizione rialzista sul mercato elvetico caratterizzato da una forte componente aciclica. Questo mercato è da sempre considerato un indice “difensivo”, da preferirsi quindi nei momenti storici caratterizzati da incertezza internazionale o quando le prospettive economiche tendono a peggiorare.
Sintesi:
Questo ETF consente un investimento mirato sul mercato azionario svizzero, ovvero sulle principali società quotate a Zurigo e caratterizzate da un elevato grado di internazionalizzazione.
Indice sottostante:
L’MSCI Switzerland 20/35 Index è un indice ponderato per la capitalizzazione di mercato rettificata per il flottante, messo a punto per misurare la performance del mercato azionario svizzero. Si tratta di un indice total return, ossia i dividendi netti dei suoi elementi costitutivi sono reinvestiti dopo la detrazione di eventuali imposte applicabili.
Strategia:
Questo Etf è studiato per chi desideri assumere una esposizione completa sul mercato azionario svizzero. E’ uno strumento adatto per essere inserito all’interno di un portafoglio al fine di diminuirne la componente ciclica. L’investimento risulterà quindi maggiormente premiante nelle fasi laterali dell’economia internazionale, ed in particolare di quella europea e americana. Nelle fasi di forte crescita economica globale è più indicato puntare su altri Etf che investono, ad esempio su indici o settori maggiormente ciclici che dovrebbero garantire, almeno sulla carta, maggiori soddisfazioni.
Fattori di rischio:
I principali rischi legati a questo strumento sono il rischio paese ed il rischio cambio. La dinamica dei tassi d’interesse ha complessivamente un impatto meno importante rispetto ad altri Etf azionari visto il livello generalmente contenuto del tasso di indebitamento delle singole aziende. Un rialzo dei prezzi delle materie prime (in particolare del petrolio) ha un impatto negativo sul rendimento complessivo dell’Etf.

Sondaggi

Dopo la buona performance del 2019, l'indice Ftse Mib cosa farà nel 2020?
scenderà a 20.000 punti
rimarrà stabile intorno a 24.000 punti
salirà intorno a 26.000
schizzerà ai 30.000

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967