Scheda ETF

Nome: PIMCO Short-Term High Yield Eur Hedged Corporate Bond Source UCITS ETF

Dati principali

Nome: PIMCO Short-Term High Yield Eur Hedged Corporate Bond Source UCITS ETF
Sottostante: BofA Merrill Lynch 0-5 Year US High Yield Constrained Index EUR Hedged
Mercato di riferimento: Obbligazionario Corporate
Emittente: Source
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 86,95 EUR   Data: 17.1.2020   Massimo (giorno): 87,09   Minimo (giorno): 86,8

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,60%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
Il PIMCO Short-Term High Yield Eur Hedged Corporate Bond Source UCITS ETF replica un indice composto da obbligazioni societarie ad alto rendimento. L'ETF prevede un meccanismo di copertura dal rischio cambio euro/dollaro. L’indice comprende bond con una maturità residuale inferiore a cinque anni. E' prevista la distribuzione di dividendi su base mensile.
Sintesi:
Questo Etf si rifà a obbligazioni societarie di tipo sub-investment grade denominate in dollari statunitensi. E' presente una copertura dal rischio cambio.
Indice sottostante:
L’indice BofA Merrill Lynch 0-5 Year US High Yield Constrained Index EUR Hedged è un paniere di titoli di debito a breve termine denominati in Dollari USA di emittenti societari con una qualità del credito al di sotto dell’investment grade.
Per essere inseriti nell’indice i suddetti titoli di debito devono avere una maturità residuale inferiore a cinque anni, cedola fissa e un importo minimo in circolazione di 100 milioni di dollari USA.
Strategia:
L’investimento in questo ETF consente attraverso un singolo acquisto di accedere a un paniere di emissioni obbligazionarie societarie numericamente elevato e caratterizzato da una efficace diversificazione settoriale. L’investimento risulterà premiante se effettuato in una fase caratterizzata da espansione monetaria, con tassi di interesse calanti e con una inflazione contenuta.
Fattori di rischio:
Al fine di ridurre l’impatto dell’andamento del tasso di cambio tra l’Euro (valuta di denominazione delle Azioni), e il Dollaro USA (valuta di denominazione dell’Indice), l'ETF utilizza una strategia di copertura giornaliera dei rischi di cambio.

Ultime dai Blog

Sondaggi

Dopo la buona performance del 2019, l'indice Ftse Mib cosa farà nel 2020?
scenderà a 20.000 punti
rimarrà stabile intorno a 24.000 punti
salirà intorno a 26.000
schizzerà ai 30.000

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]