Scheda ETC

Nome: ETFS Daily Short WTI Crude Oil

Dati principali

Nome: ETFS Daily Short WTI Crude Oil
Sottostante: Bloomberg Crude Oil Subindex
Categoria: Energia
Emittente: ETF Securities
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 34,09 EUR   Data: 14.5.2021   Massimo (giorno): 35   Minimo (giorno): 34,09

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,98%
Armonizzato
Descrizione e commento:
L’ETFS Daily Short WTI Crude Oil è un Exchange Traded Commodity (ETC) che replica all'inverso l'andamento dell'indice Bloomberg Crude Oil Subindex, che a sua volta replica l’andamento del future sul Wti (il greggio West Texas Intermediate) con la prima scadenza disponibile. La valuta di contrattazione di questo metallo, come di tutte le materie prime, è il dollaro statunitense mentre la quotazione dell’Etc a Piazza Affari è espressa in euro. Per questo motivo l’investitore domestico è esposto in maniera diretta al rischio di cambio euro/dollaro.
Analisi del sottostante:
Il Bloomberg Crude Oil Subindex replica l’andamento del future sul Wti (il greggio West Texas Intermediate) con la prima scadenza disponibile. Il contratto sul petrolio è negoziato sul Nymex (New York Mercantile Exchange). Questa materia prima deriva da depositi di carbonio ed idrogeno esposti ad elevate pressioni e a forte calore e si presenta sotto forma di liquido oleoso. Dopo il processo di estrazione, viene raffinato attraverso la distillazione. L’utilizzo dell’oro nero come fonte di energia trasportabile e facilmente utilizzabile lo rende una delle materie prime più importanti del mondo. In particolare il Light crude è un greggio caratterizzato dalla bassa presenza di zolfo (che non può superare lo 0,42% in termini ponderali): si tratta quindi dello standard più pregiato, che consente pochi scarti in fase di lavorazione ed è quello da cui si riesce a ricavare la maggior quantità possibile di benzine e di carburante per aviazione.

Ultime dai Blog

Sondaggi

Dove andrà il Bitcoin alla fine del 2021?
crollerà a 10mila euro
sfonderà quota 100mila euro
salirà intorno ai 70mila euro
rimarrà intorno ai 40-50mila euro

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967