Scheda ETF

Nome: Source EURO STOXX 50 UCITS ETF

Dati principali

Nome: Source EURO STOXX 50 UCITS ETF
Sottostante: Eurostoxx 50
Mercato di riferimento: Azionario Europa
Emittente: Source
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 92,01 EUR   Data: 28.5.2021   Massimo (giorno): 92,01   Minimo (giorno): 92,01

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,30%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
Il Source EURO STOXX 50 UCITS ETF è un fondo della categoria azionari europa (area euro) che replica, con una gestione passiva, l’indice Euro Stoxx 50, costituito dalle 50 blue chip dell’eurozona. Il fondo è adatto per chi cerca un investimento focalizzato sulle blue chip europee, con una diversificazione medio-bassa. Non è prevista la distribuzione di dividendi.
Sintesi:
Il Source EURO STOXX 50 UCITS ETF è adatto a chi cerca un investimento focalizzato sulle blue chip area euro, aziende di grandi dimensioni e fortemente internazionalizzate.
Indice sottostante:
L’indice Euro Stoxx 50 riunisce 50 azioni delle maggiori società dell’area euro calcolati e pesati in base alla capitalizzazione del flottante. Il numero di azioni è contenuto con una discreta diversificazione settoriale, mentre a livello geografico è forte la presenza di azioni di Francia, Germania, Spagna e Italia. Il comparto finanziario ha il peso maggiore nell'indice.
Strategia:
Questo ETF è ideale per effettuare un investimento molto focalizzato per area geografica e dimensionalità delle imprese. E' adatto alle fasi di espansione economica globale per la preponderante presenza dei titoli finanziari e la forte internazionalizzazione delle imprese in esso contenute. Il legame con la moneta unica lo espone alle oscillazioni dell’euro una cui rivalutazione eccessiva sfavorisce le blue chip dell’area. La copertura settoriale è buona anche se il numero di titoli è basso e concentrato su tre sole nazioni.
Fattori di rischio:
Il fondo è correlato al ciclo economico, soprattutto alle fasi iniziali con bassi tassi di interesse. Il peso dei titoli finanziari e il maggiore indebitamento medio delle imprese europee fanno sì che l'effetto di incrementi nei tassi di interesse sia negativi.

Sondaggi

Dove andrà il Bitcoin alla fine del 2021?
crollerà a 10mila euro
sfonderà quota 100mila euro
salirà intorno ai 70mila euro
rimarrà intorno ai 40-50mila euro

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967