Scheda ETF

Nome: iShares Barclays Italy Treasury Bond

Dati principali

Nome: iShares Barclays Italy Treasury Bond
Sottostante: Barclays Italy Treasury Bond
Mercato di riferimento: Titoli di Stato
Emittente: iShares
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 172,12 EUR   Data: 28.5.2021   Massimo (giorno): 172,13   Minimo (giorno): 171,93

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,2%
Armonizzato si
Dividendo distribuito 2,2627 EUR
Data stacco dividendo 27/11/2013
Descrizione e commento:
L'iShares Barclays Italy Treasury Bond ETF soddisfa la richiesta di strumenti che consentano un’esposizione obbligazionaria focalizzata sulle emissioni governative italiane. Il fondo investe direttamente in titoli fisici e offre un accesso diversificato alle obbligazioni governative italiane con una scadenza residua di almeno un anno.
Sintesi:
Un investimento focalizzato sui Titoli di stato italiani.
Indice sottostante:
L'indice Barclays Italy Treasury Bond offre esposizione a obbligazioni italiane denominate in euro, con rating sul credito assimilabile al rating del Paese. L'indice include inoltre solo le obbligazioni con una scadenza residua di 1 anno e con un ammontare minimo di capitale in circolazione di 300 milioni di euro.
Strategia:
E' un investimento adatto a chi crede nelle potenzialità del mercato obbligazionario italiano e che voglia investire con un semplice strumento su una gamma diversificata di scadenze, senza per questo esporsi alla necessità di rinnovare periodicamente gli investimenti del portafoglio.
Fattori di rischio:
Questo Etf risente negativamente delle fasi caratterizzate da rialzi dei tassi di interesse dell'Eurozona e dell'aumento della percezione del rischio Italia. Risulta inoltre poco adatto alle fasi di rafforzamento del ciclo economico internazionale quando le politiche monetarie delle banche centrali passano da espansive a restrittive.

Sondaggi

Dove andrà il Bitcoin alla fine del 2021?
crollerà a 10mila euro
sfonderà quota 100mila euro
salirà intorno ai 70mila euro
rimarrà intorno ai 40-50mila euro

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967