Scheda ETF

Nome: Franklin FTSE Brazil UCITS ETF

Dati principali

Nome: Franklin FTSE Brazil UCITS ETF
Sottostante: FTSE Brazil 30/18 Capped Index
Mercato di riferimento: Azionario Mercati Emergenti
Emittente: Franklin Templeton
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 18,256 EUR   Data: 15.4.2021   Massimo (giorno): 18,256   Minimo (giorno): 17,842

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,19%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
Investire sul Brasile che fa parte dei mercati emergenti.
L'Etf fornisce un'esposizione mirata alle grandi e medie imprese in Brasile e cerca di fornire risultati di investimento che corrispondano strettamente, prima delle commissioni e delle spese, alla performance dell'indice FTSE Brasile 30/18 Capped.
Sintesi:
Investe in titoli di società con grande e media capitalizzazione in Brasile e cerca di seguire il rendimento del FTSE Brazil 30/18 Capped Index, indipendentemente dal fatto che il livello dell'indice sottostante aumenti o diminuisca.
Indice sottostante:
Il FTSE Brazil 30/18 Capped Index comprende titoli a grande e media capitalizzazione quotati alla borsa del Brasile
Strategia:
Questo Etf è ideato per chi abbia aspettative rialziste per il mercato azionario brasiliano. Lo strumento appare indicato in momenti in cui le aspettative di crescita incorporate nei corsi azionari non siano eccessivamente elevate. L’eventuale aumento dei tassi di interesse, dato il livello particolarmente elevato del debito nazionale, potrebbe sfociare, nei casi limite, in crisi finanziarie e valutarie di portata rilevante incidendo in maniera significativa sul rendimento dell’Etf.
Fattori di rischio:
I titoli dell'indice sottostante sono stati storicamente soggette a oscillazioni dei prezzi a causa di fattori quali la volatilità generale del mercato azionario, i cambiamenti delle prospettive finanziarie o le fluttuazioni dei mercati valutari.
Altri rischi significativi includono: rischio di concentrazione, rischio di controparte, rischio di valuta, rischio di derivati, rischio dei mercati emergenti e rischio di negoziazione sui mercati secondari.

Sondaggi

Dove andrà il Bitcoin alla fine del 2021?
crollerà a 10mila euro
sfonderà quota 100mila euro
salirà intorno ai 70mila euro
rimarrà intorno ai 40-50mila euro

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967