Scheda ETF

Nome: Franklin Liberty USD Investment Grade Corporate Bond UCITS ETF

Dati principali

Nome: Franklin Liberty USD Investment Grade Corporate Bond UCITS ETF
Sottostante: Obbligazioni societarie e governative
Mercato di riferimento: gestione attiva
Emittente: Franklin Templeton
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 24,47 EUR   Data: 14.8.2019   Massimo (giorno): 24,47   Minimo (giorno): 24,47

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,35%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
L'obiettivo del Franklin Liberty USD Investment Grade Corporate Bond UCITS ETF è generare rendimento dal mercato obbligazionario USA cercando al contempo di preservare il capitale investendo principalmente in obbligazioni soceitarie denominate in dollari USA emesse da società USA ed estere. Il Gestore degli Investimenti alloca gli asset del fondo tra una gamma di settori di mercato cercadno di investire almeno l'80% del fondo in obbligazioni societarie a tasso fisso e variabile investment grade e relativi investimenti.
Sintesi:
ETF a gestione attiva che mira a generare reddito dal mercato obbligazionario in dollari e a preservare il capitale attraverso l’investimento in titoli di debito societari denominati in dollari USA emessi da società statunitensi e straniere.
Indice sottostante:
La gestione attiva praticata da questo ETF implica che esso non replica passivamente l’esposizione di un indice di riferimento, ma viene attivamente gestito per attuare le politiche di investimento ed ottenere gli obiettivi di investimento.
Strategia:
L'Etf fornisce accesso a obbligazioni societarie USA e non USA, ha un'esposizione a obbligazioni investment grade di alta qualità ed è utilizzato per cercare income e come allocazione obbligazionaria core. Gli asset sono allocati in diversi settori di mercato, almeno l'80% è investito in titoli di debito societari investment grade a tasso fisso e variabile.
Fattori di rischio:
La performance può risentire delle fluttuazioni valutarie. Le fluttuazioni valutarie potrebbero influire sul valore degli investimenti esteri. Il Fondo investe principalmente in titoli di debito societario denominati in dollari statunitensi ed emessi da società statunitensi e non.
Tali titoli sono storicamente soggetti a oscillazioni di prezzo, generalmente dovute a tassi d’interesse o movimenti del mercato obbligazionario. Di conseguenza, il rendimento del Fondo può registrare moderate fluttuazioni nel tempo. Altri rischi significativi comprendono: rischio di controparte, rischio di credito, rischio dei derivati, rischio di negoziazione sul mercato secondario.

Ultime dai Blog

Sondaggi

Dove sarà l'indice Ftse Mib a fine 2019?
Molto superiore ai livelli attuali (18.760)
Molto al di sotto ai livelli attuali
Agli stessi livelli
Di poco superiore ai livelli attuali
Di poco inferiore ai livelli attuali

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]