Scheda ETF

Nome: iShares $ Floating Rate Bond UCITS ETF

Dati principali

Nome: iShares $ Floating Rate Bond UCITS ETF
Sottostante: Bloomberg Barclays US Floating Rate Note < 5 Years
Mercato di riferimento: Obbligazionario Corporate
Emittente: iShares
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 4,117 EUR   Data: 28.5.2021   Massimo (giorno): 4,117   Minimo (giorno): 4,117

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,12%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
L'iShares $ Floating Rate Bond UCITS ETF consente di ottenere un’esposizione rappresentativa del mercato delle obbligazioni investment grade a tasso variabile denominate in dollari Usa. La metodologia di replica è fisica a campionamento. Il Ter è dello 0,12%. Prevista la distribuzione di dividendi su base semestrale.
Sintesi:
L'iShares $ Floating Rate Bond UCITS ETF prende posizione su obbligazioni investment grade a tasso variabile denominate in dollari Usa.
Indice sottostante:
Il Bloomberg Barclays US Floating Rate Note < 5 Years Index
comprende bond societari e governativi. L’indice viene ribilanciato su base mensile. Le emissioni per essere comprese nell'indice devono avere un rating investment grade e una dimensione minima di 300 milioni di dollari.
Strategia:
Questo ETF risulta indicato alle persone che intendono indirizzare parte del proprio capitale nelle obbligazioni in dollari Usa con cedola variabile e quindi meno sensibili alle fluttuazioni dei tassi di interesse. L’investimento consente attraverso un singolo acquisto di accedere a un paniere di emissioni obbligazionarie numericamente elevato e caratterizzato da una efficace diversificazione settoriale.
Fattori di rischio:
L’investimento risulta poco esposto al rischio tassi poiché le obbligazioni sono a tasso variabile. E' presente rischio cambio poiché tutte le obbligazioni comprese nell'indice sottostante sono denominate in dollari Usa.

Sondaggi

Dove andrà il Bitcoin alla fine del 2021?
crollerà a 10mila euro
sfonderà quota 100mila euro
salirà intorno ai 70mila euro
rimarrà intorno ai 40-50mila euro

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967