Scheda ETF

Nome: WisdomTree US Multifactor UCITS ETF - USD Acc

Dati principali

Nome: WisdomTree US Multifactor UCITS ETF - USD Acc
Sottostante: US Multifactor Index WisdomTree
Mercato di riferimento: Azionario Usa
Emittente: WisdomTree
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 46,21 EUR   Data: 9.7.2020   Massimo (giorno): 46,21   Minimo (giorno): 46,21

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,30%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
Il WisdomTree US Multifactor UCITS ETF - USD mira a monitorare la performance, al netto delle commissioni e delle spese del US Multifactor Index WisdomTree. L'indice mira a rappresentare la performance delle 200 società degli Stati Uniti con i punteggi combinati più elevati basati su due fattori fondamentali (valore e qualità) e due fattori tecnici (momentum e correlazione). Non è prevista la distribuzione di dividendi.
Sintesi:
Questo Etf che offre la possibilità di maggiori rendimenti rettificati in base al rischio in tutti gli ambienti di mercato attraverso esposizioni sistematiche dei fattori. Offre esposizioni a distinti fattori che sono ben bilanciati tra i principali fattori di rischio azionario.
Indice sottostante:
L'indice US Multifactor Index WisdomTree mira a rappresentare la performance delle 200 società degli Stati Uniti con i punteggi combinati più elevati basati su due fattori fondamentali (valore e qualità) e due fattori tecnici (momentum e correlazione).
Strategia:
Questo Etf offre la possibilità di maggiori rendimenti rettificati in base al rischio in tutti gli ambienti di mercato attraverso esposizioni sistematiche dei fattori. Offre esposizioni a distinti fattori che sono ben bilanciati tra i principali fattori di rischio azionario. Senza alcuna specifica correlazione settoriale, contribuisce a garantire che rendimenti in eccesso provengano dalla selezione dei titoli piuttosto che dalle variazioni delle propensioni del settore
Fattori di rischio:
Il rischio principale è rappresentato dall’andamento del tasso di cambio euro/dollaro, ossia di un deprezzamento del biglietto verde. Lo strumento non vanta inoltre nessuna diversificazione geografica. Il legame con il ciclo economico è maggiore rispetto a quello evidenziato dagli indici europei. Tuttavia minore è la relazione con l’andamento dei tassi d’interesse, dato il minor grado di indebitamento delle aziende Usa rispetto a quelle del Vecchio continente.

Ultime dai Blog

Sondaggi

Dopo la buona performance del 2019, l'indice Ftse Mib cosa farà nel 2020?
scenderà a 20.000 punti
rimarrà stabile intorno a 24.000 punti
salirà intorno a 26.000
schizzerà ai 30.000

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967