Scheda ETF

Nome: UBS CMCI Comp SF Ucits ETF EUR hedged A - Acc

Dati principali

Nome: UBS CMCI Comp SF Ucits ETF EUR hedged A - Acc
Sottostante: UBS Bloomberg CMCI Composite Hedged EUR Total Return
Mercato di riferimento: Indice di Commodities
Emittente: UBS
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 60,52 EUR   Data: 22.4.2021   Massimo (giorno): 60,57   Minimo (giorno): 60,49

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,45%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
L'UBS CMCI Comp SF Ucits ETF EUR hedged A - Acc si pone l’obiettivo di replicare un indice rappresentativo di diversi settori di materie prime. L’esposizione è ottimizzata grazie alla copertura dal rischio cambio. Questo Etf fa parte della Classe “A” della gamma di Ubs Etf, presentando quindi un TER standard e valore NAV standard. Il fondo adotta una metodologia di replica sintetica facendo quindi ricorso a contratti derivati (swap) per replicare la performance dell'indice di riferimento. Non è prevista la distribuzione di dividendi.
Sintesi:
L'UBS CMCI Comp SF Ucits ETF EUR Hedged A-acc è adatto a chi voglia diversificare il proprio portafoglio di investimento o per chi ricerca la possibilità di avvantaggiarsi dell'apprezzamento delle materie prime.
Indice sottostante:
L’UBS Bloomberg CMCI Composite Hedged EUR Total Return è rappresentativo di diversi settori di materie prime che vengono ponderate sulla base dei dati relativi a congiuntura e liquidità. L’indice contiene componenti dei settori dell’energia, dell’agricoltura, del bestiame e dei metalli (industriali e preziosi).
Strategia:
L'Etf è adatto all'investitore che voglia esporsi in maniera specifica sul comparto delle materie prime con un'unica transazione. Il fondo è scarsamente correlato con il mercato azionario ed obbligazionario, mentre evidenzia una stretta connessione con gli indici d'inflazione e di crescita economica. Per questi motivi è consigliato inserire il fondo in un portafoglio diversificato di lungo termine.
Fattori di rischio:
Questo fondo è correlato all’andamento del ciclo economico, il cui rallentamento si riflette, sulla domanda di materie prime. Non vi è invece rischio cambio in quanto l'ETF prevede una copertura valutaria.

Sondaggi

Dove andrà il Bitcoin alla fine del 2021?
crollerà a 10mila euro
sfonderà quota 100mila euro
salirà intorno ai 70mila euro
rimarrà intorno ai 40-50mila euro

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967