Scheda ETF

Nome: UBS Barclays US Liquid Corporates UCITS ETF (Hedged to EUR) A-acc

Dati principali

Nome: UBS Barclays US Liquid Corporates UCITS ETF (Hedged to EUR) A-acc
Sottostante: Barclays Us Liquid Corporates Hedged To Eur Tr
Mercato di riferimento: Obbligazionario Corporate
Emittente: UBS
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 19,634 EUR   Data: 5.6.2020   Massimo (giorno): 19,654   Minimo (giorno): 19,4

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi 3,42
6 mesi 18,28
12 mesi 18,28
36 mesi 15,45
  val.
Costi gestione annui 0,23%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
L'UBS Barclays US Liquid Corporates UCITS ETF (Hedged to EUR) A-acc replica un indice composto da 325 obbligazioni corporate investment-grade a tasso fisso, emesse da meno di due anni da società quotate sui listini USA. Il TER annuo è dello 0,23%. I settori più rappresentati sono il bancario, il consumer non ciclici e il communications. Ha la peculiarità di proteggere dal rischio cambio tra euro e dollaro Usa. Il metodo di replica utilizzato è la replica fisica. E' prevista la distribuzione di dividendi su base semestrale.
Sintesi:
L’UBS Barclays US Liquid Corporates UCITS ETF (Hedged to EUR) A-acc è indicato per chi intende effettuare un investimento diversificato sui corporate bond statunitensi, con l'obiettivo di ottenere un rendimento superiore all’investimento in titoli di Stato.
Indice sottostante:
Il Barclays Us Liquid Corporates Hedged To Eur Tr è composto da obbligazioni societarie statunitensi rating investment grade. Per far parte dell'indice i titoli devono essere stati emessi da società statunitensi con tempo dall’emissione inferiore a 2 anni.
Strategia:
L’investimento è indicato per chi voglia diversificare il proprio portafoglio obbligazionario con bond societari in dollari Usa. Il grado di diversificazione è relativamente elevato sia per numero di titoli sia a livello settoriale, tanto da garantire una sufficiente diversificazione anche se preso singolarmente. Adatto a fasi di espansione monetaria, con tassi di interesse in calo e tassi di inflazione contenuti. Poco adatto quando il clima economico internazionale si rafforza e i tassi di riferimento si innalzano.
Fattori di rischio:
Il rischio dell'investimento è relativamente contenuto data la limitazione imposta al giudizio di merito dei bond che deve essere investment grade. Non è presente il rischio cambio poichè è prevista la neutralizzazione dell'effetto cambio tra euro e dollaro Usa.

Ultime dai Blog

Sondaggi

Dopo la buona performance del 2019, l'indice Ftse Mib cosa farà nel 2020?
scenderà a 20.000 punti
rimarrà stabile intorno a 24.000 punti
salirà intorno a 26.000
schizzerà ai 30.000

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it