Scheda ETF

Nome: Lyxor Ucits ETF Daily Leveraged Bund

Dati principali

Nome: Lyxor Ucits ETF Daily Leveraged Bund
Sottostante: SGI Daily Leveraged Bund Index
Mercato di riferimento: Titoli di Stato
Emittente: Lyxor
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 288,66 EUR   Data: 1.4.2020   Massimo (giorno): 288,66   Minimo (giorno): 287,95

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi 48,05
6 mesi 48,05
12 mesi 48,05
36 mesi 32,45
  val.
Costi gestione annui 0,20%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
L'obiettivo del Lyxor Ucits Etf Daily Leveraged Bund è di replicare con leva 2 l'andamento del decennale governativo tedesco. Questo Etf consente di ottenere una correlazione con leva 2 con un portafoglio di titoli emessi dai governo tedesco. Pertanto il valore patrimoniale netto del fondo aumenterà in caso di rialzo del Bund Future quotato sull’Eurex e viceversa.p
Sintesi:
Questo fondo è destinato ad un investitore che cerca una valorizzazione del suo capitale sul lungo termine, che vuole esporsi a leva ai mercati delle obbligazioni con una scadenza di 10 anni emesse dal governo tedesco.
Indice sottostante:
L’indice sottostante di questo Etf è l’Sgi Daily Leveraged Bund Index, indice di natura Total Return, ossia con la capitalizzazione dei dividendi. Il Bund tedesco è lo strumento più utilizzato dagli investitori europei e un punto di riferimento per quelli americani. Questo permette di avere una grande liquidità e spread ridotti.
Strategia:
Questo Etf ha come obiettivo quello di replicare le evoluzioni della performance dell'indice di strategia SGI Daily Leveraged Bund. Il fondo sarà quindi esposto alle decisioni di tasso prese dalla Bce, facendo ricorso a strumenti derivati quotati sull’Eurex.
Fattori di rischio:
Questo Etf è fortemente esposto al rischio di tasso avendo una leva 2. In caso di ribasso dei tassi, il valore dello strumento subirà un apprezzamento due volte più intenso di quello registrato dal Bund, viceversa in caso di aumento dei tassi si assisterà a un deprezzamento due volte più intenso. Inoltre vi sono rischi legati al meccanismo di ribilanciamento dell’indice, di sospensione temporanea della valorizzazione delle quote e quello connesso alla liquidazione anticipata del fondo.

Ultime dai Blog

Sondaggi

Dopo la buona performance del 2019, l'indice Ftse Mib cosa farà nel 2020?
scenderà a 20.000 punti
rimarrà stabile intorno a 24.000 punti
salirà intorno a 26.000
schizzerà ai 30.000

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it