Scheda ETF

Nome: Boost Euro Stoxx Banks 3X Short Daily

Dati principali

Nome: Boost Euro Stoxx Banks 3X Short Daily
Sottostante: EURO STOXX Banks Daily Triple Short TR
Mercato di riferimento: Azionario Europa
Emittente: Boost ETP
Prospetto Informativo

Valori
Ultimo Valore: 9,061 EUR   Data: 23.11.2020   Massimo (giorno): 9,168   Minimo (giorno): 8,729

Rendimento %
Da inizio anno
3 mesi
6 mesi
12 mesi
36 mesi
  val.
Costi gestione annui 0,89%
Armonizzato
Dividendo distribuito
Data stacco dividendo
Descrizione e commento:
Il Boost EURO STOXX Banks 3x Short Daily ETP è un Exchange Traded Product che offre una performance giornaliera tripla inversa dell’indice EURO STOXX Banks, corretta in maniera tale da riflettere commissioni e costi specifici inerenti al mantenimento di una posizione a leva. Ad esempio, nel caso in cui l'EURO STOXX Banks salga dell’1% allora l’ETP salirà del 3%, commissioni escluse. Tuttavia, nel caso in cui l'EURO STOXX Banks scenda dell’1% allora l’ETP scenderà del 3%, commissioni escluse.
Sintesi:
Il Boost Euro Stoxx Banks 3X Short Daily permette di prendere posizione a leva 3 short su un indice composto dalle principali banche dell'eurozona.
Indice sottostante:
L'indice Euro Stoxx Banks riunisce 30 azioni delle principali istituzioni bancarie dell'eurozona. La composizione geografica vede la presenza predominante di istituti finanziari spagnoli, italiani e francesi. La valuta di riferimento dell’indice è l’euro.
Strategia:
Questo ETF è uno strumento adatto a chi voglia uno strumento finanziario focalizzato sul settore bancario del vecchio continente. Il prodotto è ideale per chi ha una visione ribassista su su un particolare settore economico quale quello bancario, che risente in maniera diretta dell’andamento del ciclo economico. Per questo lo strumento appare adatto alle fasi di recessione economica. L’investimento appare meno indicato nelle fasi di discesa dei tassi di interesse.
Fattori di rischio:
Il rendimento dell’Etf è correlato in maniera diretta al ciclo economico, per cui l’avvio di un periodo di stagnazione potrebbe penalizzare questa tipologia di investimento. Non è presente rischio cambio.

Sondaggi

Dopo la buona performance del 2019, l'indice Ftse Mib cosa farà nel 2020?
scenderà a 20.000 punti
rimarrà stabile intorno a 24.000 punti
salirà intorno a 26.000
schizzerà ai 30.000

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967