Piazza Affari prevista positiva in avvio, Borse europee più caute in attesa della Fed

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

L'angolo del trader

19 giugno 2019 - 08:35

MILANO (Finanza.com) Piazza Affari dovrebbe proseguire i rialzi, aprendo la seduta odierna in territorio positivo. Ieri l'indice Ftse Mib ha chiuso con un balzo del 2,46% superando di slancio quota 21mila punti (21.133), grazie alle parole di Mario Draghi che hanno scatenato gli acquisti su azioni e Btp. Partenza più cauta prevista per le Borse europee, nel giorno della Federal Reserve. Questa sera la banca centrale americana aggiornerà le stime macroeconomiche e annuncerà la sua decisione di politica monetaria. Seguirà la conferenza stampa del presidente Jerome Powell, da seguire con attenzione per carpire possibili conferme circa la sforbiciata dei tassi nella riunione di luglio, così come si aspetta il mercato. Tuttavia, diversi analisti si stanno chiedendo se Powell alla fine si arrenderà e taglierà i tassi oggi, considerate le pressioni di Trump. Il presidente americano avrebbe consultato il personale legale della Casa Bianca per verificare se esistano le basi per rimuovere Powell, con l'accusa di aver alzato i tassi invece di tagliarli.

In primo piano anche le trattative commerciali tra Stati Uniti e Cina. Trump ha fatto sapere in un tweet di "aver avuto una conversazione telefonica molto buona" con il presidente cinese Xi Jinping. I due si dovrebbero incontrare la prossima settimana in occasione della riunione del G20 che si terrà a Osaka e che si aprirà il prossimo 28 giugno. Le due dichiarazioni hanno acceso l'ottimismo su Wall Street ieri sera e sui listini asiatici questa mattina. La borsa di Tokyo ha chiuso in rialzo +1,72% a 21.333,87 punti. Shanghai +1,33%, Hong Kong +2,36%, Sidney +1,14%, Seoul +1,15%.

Tuttavia, sempre Trump starebbe pensando di colpire la Turchia con nuove sanzioni, a causa dell'acquisto, da parte del paese, del sistema missilistico di difesa russo S-400, secondo quanto riporta Bloomberg. L'indiscrezione ha scatenato vendite sulla lira turca.

La giornata odierna sarà movimentata anche da alcune indicazioni macro, tra cui spiccano la bilancia commerciale dell'Italia e l'inflazione in Gran Bretagna. Intanto a Roma il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, riunirà un vertice di governo per definire la strategia da adottare a Bruxelles così da evitare la procedura di infrazione Ue per debito eccessivo. Ieri il ministro dell’economia Giovanni Tria da Londra ha rassicurato gli investitori che l'obiettivo principale del governo è quello di aumentare gli investimenti pubblici per stimolare la crescita.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Annunci pubblicitari

Ultime dai Blog

Dove sarà l'indice Ftse Mib a fine 2019?
Molto superiore ai livelli attuali (18.760)
Molto al di sotto ai livelli attuali
Agli stessi livelli
Di poco superiore ai livelli attuali
Di poco inferiore ai livelli attuali

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]

Finanza.com_notizie