Piazza Affari e Borse europee previste in deciso calo in avvio, attenzione a Mediaset

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

L'angolo del trader

29 maggio 2019 - 08:37

MILANO (Finanza.com) Si prevede una partenza in deciso calo per Piazza Affari e le principali Borse europee, in un clima sempre pi teso sul fronte commerciale. L'amministrazione Usa si frenata dall'accusare la Cina di manipolare la propria valuta, ma ha inserito comunque il paese in una lista di osservazione, una watch list, insieme ad altri otto paesi: si tratta della Germania, dell'Irlanda, dell'Italia, del Giappone, della Corea del Sud, della Malesia, di Singapore e Vietnam. I nomi sono stati resi noti dall'amministrazione americana al Congresso nella giornata di ieri e si riferiscono a tutti quei paesi il cui surplus commerciale nei confronti degli Stati Uniti attentamente monitorato.

Attenzione dunque ai movimenti sul forex. Successivamente all'annuncio, infatti, diverse valute dei paesi inseriti nella lista sono scese. Questa mattina l'azionario asiatico ha imboccato la via dei ribassi, con Tokyo in calo di oltre l'1%. Ma a preoccupare gli investitori anche la dinamica della dialettica tra Italia e Ue. Secondo alcuni rumor, Bruxelles si appresterebbe a comminare all'Italia una multa da 3,5 miliardi di euro, per non aver osservato gli impegni presi per ridurre i propri livelli di debito e deficit. Inoltre, il vice premier Matteo Salvini sembra intenzionato a portare avanti una linea pi dura sul fronte conti pubblici, con il possibile sforamento dei vincoli di bilancio e il lancio di una riforma fiscale molto dispendiosa.

E cos ieri l'indice Ftse Mib ha chiuso con un calo di mezzo punto percentuale a 20.260,98 punti, mentre lo spread ha proseguito la sua salita avvicinando quota 290 punti base. Intanto oggi prevista una nuova asta del Tesoro con Bot semestrali. Tra i titoli di Piazza Affari attenzione a Mediaset che ha rilevato una quota della tedesca ProSiebenSat1.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Annunci pubblicitari

Ultime dai Blog

Dopo la buona performance del 2019, l'indice Ftse Mib cosa farà nel 2020?
scenderà a 20.000 punti
rimarrà stabile intorno a 24.000 punti
salirà intorno a 26.000
schizzerà ai 30.000

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]

Finanza.com_notizie