Piazza Affari e Borse europee previste ancora deboli in avvio

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

L'angolo del trader

2 ottobre 2019 - 08:37

MILANO (Finanza.com) Piazza Affari e le principali Borse europee dovrebbero aprire la seduta sotto la parità, proseguendo i ribassi di ieri, con gli investitori preoccupati che le tensioni commerciali pesino sull'economia mondiale dopo i deludenti dati giunti ieri da Europa e Stati Uniti. In particolare, a preoccupare è stato l'indice manifatturiero Usa, sceso al minimo in oltre 10 anni, deludendo le attese degli analisti.

A questo si aggiunge l'incertezza Brexit, con il premier inglese Boris Johnson che potrebbe fare una offerta finale all'Unione europea. Intanto in Asia, proseguono le proteste di piazza a Hong Kong, mentre i mercati cinesi rimangono chiusi per la Festa nazionale.

Oggi sono previsti pochi spunti macro, con la sola pubblicazione del sondaggio Adp sui nuovi occupati negli Stati Uniti. In Italia, l'attenzione rimane rivolta al fronte politico. Oggi è previsto l'incontro a Roma tra il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, e il Segretario di Stato Usa, Michael Pompeo. Al centro la questione commerciale, con il Wto che dovrà esprimersi sui dazi americani contro i prodotti europei.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Annunci pubblicitari

Ultime dai Blog

Dopo la buona performance del 2019, l'indice Ftse Mib cosa farà nel 2020?
scenderà a 20.000 punti
rimarrà stabile intorno a 24.000 punti
salirà intorno a 26.000
schizzerà ai 30.000

Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]

Finanza.com_notizie