Piazza Affari e Borse europee attese negative in avvio

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

L'angolo del trader

20 ottobre 2020 - 08:50

MILANO (Finanza.com) Piazza Affari e Borse europee dovrebbero avviare gli scambi in territorio negativo, dopo un inizio di settimana debole (ieri l'indice Ftse Mib ha chiuso a quota 19.374 punti, in calo dello 0,08%). Sui mercati pesano il peggioramento della crisi sanitaria, soprattutto in Europa, dove sono scattate nuove restrizioni, e le incertezze legate al piano di rilancio negli Stati Uniti. Due aspetti che non aiutano la ripresa economica globale.

Il leader democratico della Camera, Nancy Pelosi, e il segretario al Tesoro Usa, Steven Mnuchin, hanno proseguito ieri le discussioni su un nuovo piano di sostegno per l'economia statunitense per compensare gli effetti della crisi sanitaria, senza trovare un compromesso. Le trattative dovrebbero riprendere oggi, fissato come termine ultimo per una intesa. E così le speranze di un piano di sostegno prima delle elezioni presidenziali del 3 novembre si affievoliscono. In questo clima di attesa, Wall Street ha chiuso in territorio negativo ieri sera. Le vendite si sono spostate sui listini asiatici. Questa mattina Tokyo ha terminato con un calo di circa mezzo punto percentuale.

Un sostegno ai mercati potrebbe giungere dalle trimestrali societarie. Oggi sono previsti i conti di Ubs in Europa e di Netflix e Texas Instrument Oltreoceano. Tra i dati macro, invece, sono previste alcune indicazioni sul mercato immobiliare negli Stati Uniti, con i permessi edilizi e le nuove costruzioni abitative.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Annunci pubblicitari

Dopo la buona performance del 2019, l'indice Ftse Mib cosa farà nel 2020?
scenderà a 20.000 punti
rimarrà stabile intorno a 24.000 punti
salirà intorno a 26.000
schizzerà ai 30.000

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967

Finanza.com_notizie