Valute: il real brasiliano si rafforza dopo mossa a sorpresa della Banca centrale

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessio Trappolini

12 gennaio 2017 - 13:22

MILANO (Finanza.com)

Ieri la Banca centrale brasiliana con una mossa a sorpresa ha tagliato i tassi d’interesse del Paese di 75 punti base invece che i 50 punti previsti dagli analisti. Nel dettaglio, il tasso di riferimento dell’economia brasiliana è stato portato al 13% dal precedente 13,75%. Gli analisti avevano stimato una riduzione al 13,25 per cento.

Questa mattina sul valutario il real ha approfittato di questo provvedimento per recuperare terreno contro il dollaro, con il greenback in impasse dopo il discorso di Donald Trump di ieri. In questo quadro il cambio fra le due divise è sceso dell’1,15% nel corso della mattinata, aggiornando i minimi dal 28 ottobre scorso a 3,158. Sotto questo livello si potrebbe aprire la strada in direzione dei minimi dal marzo 2015 a 3,1021.

Tutte le notizie su: 2017, forex, Real brasiliano

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967