Petrolio schizza a +5% dopo nulla di fatto Opec+, volano ENI & co.

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

4 marzo 2021 - 17:37

MILANO (Finanza.com)

Il petrolio balza ai massimi a più di un anno dopo che il meeting OPEC+ ha sorpreso i mercati decidendo di mantenere invariata la produzione ad aprile. Alla vigilia si pensava a un aumento concordato della produzione, fino a 1,5 milioni di barili al giorno. L'Arabia Saudita manterrà anche il suo taglio volontario di 1 milione di barili al giorno il prossimo mese. Il WTI segna quasi +5% dopo la notizia con quotazioni balzate per la prima volta negli ultimi 12 mesi sopra quota 64$.

Ne traggono beneficio i titoli del settore oil con ENI che chiude la giornata a +2,24% in area 9,876 euro. Meglio hanno fatto Saipem (+3,49%) e Tenaris (+3,54%); quest'ultima si conferma il migliori titolo dainizio anno con oltre +40%.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967