Forex: dollaro piatto in avvio d'ottava, banche centrali (Fed, BoJ e BoE) in primo piano (analisti)

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

30 luglio 2018 - 08:11

MILANO (Finanza.com)

Sul mercato forex la settimana prende il via con il dollaro poco mosso rispetto alle principali valute, in attesa delle indicazioni che arriveranno dalle banche centrali. Al palo di Dollar index, che monitora il trend del biglietto verde nei confronti di un paniere di sei principali valute, che si attesta a quota 94,97, mentre il cambio euro/dollaro mostra un lieve rialzo dello 0,03% a 1,1661.

Dopo la riunione della Banca centrale europea (Bce) di giovedì scorso, questa settimana è il turno della Banca del Giappone (BoJ), della Federal Reserve (Fed) americana e della Bank of England annunciare la propria politica monetaria. "Se dal Fomc non sono attese sorprese, alcune modifiche potrebbero arrivare dalla Banca del Giappone dopo gli interventi della settimana scorsa nel mercato di JGB - afferma Michael Hewson, chief market analyst at Cmc Markets UK -. E potrebbe essere annunciato un rialzo dei tassi da parte della Bank of England giovedì, quando si incontreranno fare il punto sull'economia britannica e sull'ultimo rapporto sull'inflazione".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]