Criptovalute in picchiata: Bitcoin -10% ed Ethereum crolla fino a -21%

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

18 aprile 2021 - 10:26

MILANO (Finanza.com)

Ondata di vendite su tutte le principali criptovalute. Dopo una settimana di guadagni in coincidenza con l'Ipo di Coinbase a Wall Street, oggi fioccano gli ordini di vendita su bitcoin e le altre maggiori criptovalute. Il Bitcoin , la criptovaluta numero uno al mondo per valore, segna -10% circa a 55.860 dollari dopo essere crollata fino a 52.148 dollari (dati coindesk). E' la più grande perdita percentuale dal 21 gennaio. In settimana aveva toccato dei massimi storici a 64.829 dollari.

Peggio fanno le altre maggiori criptovalute a partire dall'Ether, la moneta collegata alla rete blockchain di Ethereum, arrivato a cedere oltre il 21% sotto il muto dei 2.000 dollari, per poi recuperare in area 2.200, comunque in calo di oltre l'11%. TRa le altre cripto si segnala il -20% di XRP, -17% Stellar e -13% del Cardano.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967