Bitcoin arranca a -6% nonostante JPM adesso lo consiglia come copertura contro fluttuazioni altri asset

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

26 febbraio 2021 - 17:13

MILANO (Finanza.com)

Con
tinua l'elevata volatilità dei prezzi del bitcoin in una settimana che ha visto la criptovaluta scendere repentinamente dai massimi storici toccati oltre quota 58.000 dollari. Al momento il prezzo oscilla in area 47.900 dollari, con un calo giornaliero del 6%. Joyce Chang e Amy Ho, due strategist di JP Morgan, hanno suggerito un'allocazione del portafoglio dell'1 % su Bitcoin e altre criptovalute. Come riferisce Bloomberg, i due esponenti di JPM ritengono la criptovaluta un possibile hedge contro le fluttuazioni di asset tradizionali come obbligazioni, azioni e materie prime. Tuttavia, hanno consigliato ai clienti di allocare una piccola percentuale a causa del rischio di forti ribassi nel valore di Bitcoin.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967