Valute: cambio euro dollaro sui minimi dallo scorso luglio, sotto quota 1,10

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessio Trappolini

13 ottobre 2016 - 11:29

MILANO (Finanza.com)

Il tasso di cambio fra euro e dollaro statunitense si è portato sotto il livello 1,10 tornando sui minimi del 28 luglio scorso. A metter sotto pressione la moneta unica sono le notizie che si sono inseguite nella notte riguardanti le future mosse di Fed e Bce. Nella pubblicazione delle minute della banca centrale americana è emerso che se un rialzo del costo del denaro a dicembre è probabile, in seguito l'istituto centrale Usa si muoverà con una certa gradualità. Per quanto concerne il versante europeo, Reuters ha pubblicato delle indiscrezione che vorrebbero l’Eurotower al vaglio di cambiamenti tecnici al programma di quantitative easing già nella riunione della prossima settimana.

Tutte le notizie su: 2016, forex, euro dollaro

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967