Petrolio: prosegue la discesa, Wti torna ad avvicinarsi a soglia 20$ (analisti)

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

30 marzo 2020 - 11:04

MILANO (Finanza.com)

Prosegue la discesa del petrolio, con le quotazioni del Wti che cedono circa il 5,5% a 20,31 dollari al barile e quelle del Brent cedono il 6,4% a 26,14 dollari. La debolezza dei mercati azionari sta aggiungendo ulteriore pressione al ribasso sul prezzo del petrolio e il benchmark Wti si sta avvicinando di nuovo alla soglia psicologica di 20 dollari. "I mercati stanno scommettendo che la crisi potrebbe essere relativamente lunga e il barile è la risorsa perfetta da vendere allo scoperto", segnala Carlo Alberto De Casa, capo analista di ActivTrades.

Da un punto di vista tecnico, aggiunge l'esperto, il prezzo sta ora oscillando tra il livello chiave di 20 dollari e il supporto di 20,5 dollari, il minimo raggiunto nelle ultime settimane. Un netto calo al di sotto di 20 dollari farebbe spazio a un ulteriore declino, e protrarrebbe questa tendenza fortemente ribassista.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967