Oro tocca nuovo massimo a 7 anni: "ulteriore segnale di forza" (analisti)

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

14 aprile 2020 - 12:22

MILANO (Finanza.com)

L'oro continua la sua marcia rialzista, e in uno scenario di mercato dominato dall'incertezza il lingotto mette a segno un nuovo massimo a sette anni. "Il superamento della soglia chiave di 1.700 dollari l'oncia rappresenta un altro segnale di forza del lingotto", segnala Carlo Alberto De Casa, capo analista di ActivTrades, sottolineando che "questa nuova manifestazione non sembra essere del tutto correlata a una rapida ripresa della propensione al rischio ma dipende soprattutto dall'enorme aumento del bilancio della Federal Reserve".

Tecnicamente, aggiunge De Casa nel suo commento giornaliero sul metallo giallo, la tendenza rimane rialzista poiché gli investitori stanno cercando l'oro per la sua carenza, in particolare se confrontato con il dollaro, e come bene rifugio nel caso in cui ci sia un secondo movimento ribassista sui mercati azionari dopo il forte calo osservato all'inizio di quest'anno.
Intanto le quotazioni dell'oro mostrano stamattina un leggero rialzo dello 0,14% a 1.763,85 dollari.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967