Gran Bretagna: sterlina in rialzo su prospettive Brexit più agevole, Borsa Londra negativa

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

13 ottobre 2017 - 11:08

MILANO (Finanza.com)

La
Borsa di Londra si muove sottotono oggi, facendo peggio rispetto alle altre piazze del Vecchio continente che rimangono piatte. A circa due ore dall'avvio delle contrattazioni l'indice Ftse 100 cede circa lo 0,40%. A pesare sugli scambi inglesi il rialzo della sterlina, che questa mattina ha superato 1,33 dollari toccando i massimi dallo scorso 2 ottobre sulle prospettive di una Brexit più agevole. Secondo alcune indiscrezioni del quotidiano tedesco Handelsblatt, l'Unione europea potrebbe concedere due anni di transizione alla Gran Bretagna per uscire dal blocco europeo. I rappresentanti dell'Ue dovranno incontrarsi la prossima settimana al vertice del 19 e 20 ottobre, per determinare la via da seguire nel processo Brexit. Nell'incontro dei giorni scorsi non sarebbe emerso un sufficiente progresso per iniziare a discutere del futuro rapporto commerciale.

Tutte le notizie su: Brexit, sterlina, Borsa di Londra

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967