Dollaro resta debole: "sarà flusso notizie su coronavirus a guidare dinamica"

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

24 marzo 2020 - 09:15

MILANO (Finanza.com)

Ancora cali per il dollaro, che ha subito una battuta d'arresto dopo che la Fed ha annunciato nuove misure per contrastare gli effetti economici della pandemia di Covid-19. In particolare, il Dollar Index (indice che monitora il trend del biglietto verde nei confronti di un paniere delle sei principali valute) cede quasi l'1% a 101,61. "Sull’annuncio il biglietto verde ha corretto, salvo poi risalire temporaneamente, comunque entro e non oltre i massimi di venerdì, su attese di nuovo stimolo fiscale - sottolineano gli esperti dell'ufficio studi di Intesa Sanpaolo -. Dai dati statunitensi di oggi si attendono indicazioni di indebolimento, ma in questi giorni sarà ancora il flusso di notizie in merito al coronavirus, e conseguenti interventi delle autorità di politica economica, a guidare la dinamica del dollaro".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967