News Notiziario Notizie Altri paesi Europa Prezzo del gas in picchiata dopo che le sanzioni US risparmiano il settore energetico russo

Prezzo del gas in picchiata dopo che le sanzioni US risparmiano il settore energetico russo

Dietrofront dei prezzi del gas in Europa. Sul mercato gas olandese, il contratto TTF con scadenza aprile scende del 29% a 94 euro per megawattora (MWh) dopo essere salito ieri a un massimo intraday di circa 140 euro/MWh. Il calo è arrivato quando i flussi di gas russi verso l’Europa sono aumentati nella giornata di oggi dopo che le utility europee hanno ordinato più combustibile fossile.

A far respirare i prezzi del gas sono le sanzioni annunciate da Usa e UE verso la Russia e che prevedono esenzioni per le esportazioni di energia. La Russia quindi non avrà i suoi flussi di petrolio e gas specificamente presi di mira da sanzioni.

Il timore sui mercati è che Mosca metta in atto delle ritorsioni per le sanzioni Occidentali e riduca i flussi di gas verso l’Europa.