Enel: Moodys' migliora rating a “Baa1”, confermato outlook stabile

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

15 gennaio 2021 - 08:04

MILANO (Finanza.com)

Enel finisce sotto la lente di Moody’s. Quest’ultima ha migliorato il rating sul debito a lungo termine del gruppo energetico italiano, portandolo a “Baa1” rispetto al precedente “Baa2”, mentre l’outlook è rimasto stabile. L'agenzia di rating Usa ha inoltre attribuito il rating Prime-2 (P-2) sul debito a breve termine delle controllate Enel Finance International N.V. ed Enel Finance America LLC. Nel dettaglio, Moody's ha affermato che "l’upgrade di Enel riflette i progressi conseguiti nel miglioramento del profilo di rischio aziendale del gruppo grazie a continui investimenti nelle reti e rinnovabili, una maggiore diversificazione geografica e un focus sulla finanza centralizzata".

Tra i principali elementi che hanno portato all’upgrade, Moody’s ha indicato la bassa volatilità degli utili sostenuta dalle grandi dimensioni e dalla diversificazione geografica; la stabilità degli utili garantita dal business regolato delle reti e dalla generazione contrattualizzata, che rappresentano l’80% dell’Ebitda del gruppo; e infine la solidità finanziaria, con un indice funds from operations (FFO)/net debt superiore al 20%.

Tutte le notizie su: enel

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967