Coronavirus: Dbrs Morningstar vede aumento rischio recessione per Italia, dipenderà da durata impatto

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

26 febbraio 2020 - 11:30

MILANO (Finanza.com)

Gli analisti di Dbrs Morningstar vedono un più alto e concreto rischio di recessione dell'Italia legato al coronavirus. In un report intitolato "Coronavirus in Italy: Fears of a Recession" (Coronavirus in Italia: timori di una recessione), gli esperti guardano alle misure messe a punto dal governo per limitare il contagio e sostenere il tessuto imprenditoriale.

"Tra le regioni settentrionali dell'Italia, la Lombardia e il Veneto hanno registrato il maggior numero di nuovi casi. Dato che rappresentano il motore di crescita italiano, un'estensione delle misure restrittive potrebbe avere un impatto negativo considerevole sull'economia", spiega Carlo Capuano di Dbrs Morningstar. "Il tentativo delle autorità italiane di trovare un equilibrio tra misure restrittive per contenere la diffusione del virus e i tentativi di limitare l'impatto negativo sull'economia sarà difficile", ammette.

L'Italia eviterà una recessione e quindi implicazioni negative sul rating (al momento al gradino BBB con tendenza stabile) se riuscirà a limitare l'impatto a uno shock temporaneo della domanda coinvolgendo solo uno o due trimestri.

Tutte le notizie su: coronavirus Italia

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it