Da Fmi più soldi per salvare Argentina. Bailout da $57 mld in cambio di 'no intervention zone' su peso

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

27 settembre 2018 - 08:00


MILANO (Finanza.com)

Pochi mesi dopo l'annuncio dell'accordo di bailout tra l'Argentina e l'Fmi per un valore record di $50 miliardi, da spalmare in 36 mesi, Washington ha dichiarato che espanderà la linea di credito a $57 miliardi. Obiettivo, frenare la grave crisi economica e finanziaria del paese, che ha affossato del 50% il peso argentino da inizio anno.

In cambio, l'Argentina fisserà una zona di non intervento per il peso, che nei confronti del dollaro non dovrà sforare il range compreso tra 34 e 44.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967