News Finanza Notizie Mondo Brasile: banca centrale alza tassi al 10,75%, è la terza stretta monetaria consecutiva di 150 punti base

Brasile: banca centrale alza tassi al 10,75%, è la terza stretta monetaria consecutiva di 150 punti base

La banca centrale del Brasile ha alzato i tassi di interesse di 150 punti base per la terza volta consecutiva, indicando contestualmente che, in occasione del prossimo meeting, la stretta monetaria sarà inferiore.

La Commissione della banca centrale, nota come Copom, ha deciso all’unanimità di alzare i tassi di riferimento al 10,75%, in linea con le attese. E’ l’ottavo rialzo consecutivo dei tassi, in Brasile, da quando l’istituzione ha iniziato ad alzare il tasso Selic nel marzo del 2021 dal minimo record del 2%, dando il via al ciclo di rialzi dei tassi più aggressivo del mondo, a fronte di un tasso di inflazione volato al 10,1% nell’intero 2021, rispetto al 4,5% del 2020.