Argentina: Macri lancia misure anti-crisi, via il ministro dell'Economia

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

19 agosto 2019 - 09:59

MILANO (Finanza.com)

Il presidente Mauricio Macri, in vista delle elezioni di ottobre, tenta di recuperare consensi con un pacchetto anti-crisi. Tra le misure varate, un aumento del salario minimo del 25% e il taglio delle tasse per le fasce più povere, oltre che un aumento degli assegni sociali. Un pacchetto che potrebbe mettere a rischio la promessa di equilibrio dei conti fatta al Fondo monetario internazionale in cambio del prestito da 57 miliardi di dollari.

Contemporaneamente Macri ha annunciato l'uscita di scena del ministro dell'Economia, Nicolás Dujovne, in carica dell’inizio del 2017, e l'ingresso di Hernán Lacunza, dopo il crollo di settimana scorsa della Borsa argentina e del peso.

Tutte le notizie su: Argentina bailout, Mauricio Macri

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]